Quando a volte non si migliora…

La signora Luisa era affetta da ipertiroidismo. Seguendo la terapia consigliata, si recava spesso all’ospedale di Velletri per verificare il suo stato di salute e gli eventuali progressi verso la guarigione. Purtroppo, però, la sua situazione col passare del tempo non era migliorata. E il medico che la teneva sotto, decise di sottoporla ad un intervento chirurgico. Da lì la prassi che l’avrebbe condotta all’intervento. Giunto il giorno tra la rassegnazione dettata dalla volontà di vedere un reale miglioramento dell’ipertiroidismo, e l’ottimismo che si era costruito nei frequenti rapporti con il dottore e lo staff del medico, la signora entrò nella camera operatoria estremamente serena. L’intervento durò qualche ora, dopo di che la paziente venne accompagnata nella sua stanza per la classica consuetudine post operatoria. Dimessa dall’ospedale, la signora notò che la sua voce aveva dei problemi, in quanto era totalmente afona nonostante gli sforzi; riferito il problema al dottore, questi le diceva che era un malessere temporaneo e che nel giro di pochi giorni le cose si sarebbero risolte.

La signora, oltre alla voce, accusava anche problemi di rigidità al collo e lievi problematiche respiratorie. Col tempo rimasero solo quelli relativi alla respirazione e alla voce, cose per le quali la signora si recò in un altro ospedale, sito a Roma. Qui venne visitata da un primo medico. L’esito della visita, però, non la convinse.  Decise pertanto di rivolgersi ad un altro ospedale dove la visitarono e le prescrissero un nuovo intervento, per risistemare le corde vocali che ormai versavano in una situazione “atipica”, e per risolvere i problemi respiratori.

La povera signora Luisa, con meno convinzione ma con tanta speranza, venne convinta dai propri cari a sottoporsi al nuovo intervento. Oggi la signora ha guadagnato un po’ di voce in più. E avverte meno lo stato di soffocamento che le impediva una serena respirazione. 
L’esile voce con cui si è rivolta a noi di Difesa del Malato, ci ha stimolati ad ascoltare senza alcuna domanda tutto il suo racconto:dopo aver raccolto tutte le informazioni utili a costruire una parziale configurazione degli eventi che hanno caratterizzato la storia della donna, abbiamo deciso di incamminarci su una strada utile allo studio del suo problema. Per assicurarle risposte utili, soddisfacenti ed esaustive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *